fonti rinnovabili

GEOTERMIA

Che cos'è la geotermia

La Geotermia o Energia Geotermica (dal Greco antico “geo”, terra, e “thermos”, calore)rappresenta il calore naturale contenuto all’interno della Terra. Il calore nel terreno può derivare dall’attività interna del nostro pianeta e dal calore del Sole.

Escludiamo per il momento l’energia solare conservata nel suolo. Una quantità immensa di energia termica è generata e conservata nel nucleo, nel mantello e nella crosta terrestri. Il calore è trasferito dall’interno verso la superficie prevalentemente per conduzione, determinando un aumento di temperatura dall’esterno verso l’interno della Terra di circa 25-30°C al Km.

L’applicazione della geotermia è stata inizialmente limitata a zone prossime a bordi di placche tettoniche o in aree vicine ai cosiddetti “hot sposts” (punti caldi). Oggi si è progressivamente caratterizzata da nuovi sviluppi tecnologici, che hanno permesso di ampliare enormemente le potenzialità di utilizzo, in alcuni casi in modo indipendente dal territorio geografico, soprattutto per sistemi di riscaldamento degli edifici (pompe di calore geotermiche). Circa 10 GW di produzione elettrica attraverso geotermia sono installati nel mondo dal 2007 e sono stimati altri 28 GW di riscaldamento geotermico diretto (teleriscaldamento, singoli edifici, terme, processi industriali, agricoltura) .

Secondo l'Ente per la Protezione Ambientale statunitense (EPA), non esiste oggi sul mercato un sistema di riscaldamento e di condizionamento più efficiente dal punto di vista energetico e più pulito per l'ambiente della Tecnologia Geotermica.

 

Geotermia per il riscaldamento degli edifici

La geotermia sfrutta, attraverso l'inserimento di sonde geotermiche, il calore latente contenuto nel sottosuolo ad una profondità che varia tra i 100 e i 200 metri e lo riporta in superficie alla temperatura necessaria alla pompa di calore per riscaldare le nostre abitazioni. Nelle giornate calde è possibile, grazie alla stessa pompa di calore, ottenere l'effetto contrario, cioè raffrescare gli ambienti anche in presenza di alte temperature.

Circa settanta paesi nel mondo utilizzano 270 PJ all’anno di riscaldamento con geotermia. Più di una metà di questa energia è utilizzata per riscaldamento domestico e un terzo per piscine. Di questi, 88 PJ sono stimati derivino nel mondo dal funzionamento di circa un milione di pompe di calore geotermiche, con una potenza complessiva di circa 15GW .

 

 

Principali Vantaggi

Economici

Incentivi Statali (Conto Termico) e Detrazioni Fiscali (65% in 10 anni)

Lunga durata degli impianti (50 anni)

Risparmio notevole in bolletta

Nessun costo di gestione

Fiscali

Detrazione del 55% delle spese sostenute per la realizzazione dell’impianto

Sicurezza

Nessuna perdita di gas

Nessun pericolo di monossido di carbonio

Ambiente

Risorsa Illimitata nel tempo e sempre disponibile

Nessuna combustione di CO2

Nessuna presenza di gas serra

Riduzione dal 20% al 70% dei refrigeranti

Architettura

Nessuna unità esterna per il condizionamento

Impianto di geoscambio non invasivo

Maggior spazio su tutte le pareti di casa

arkesrl@guidogroup.com  PEC: info-arke@legalmail.it

 C.F. e P.IVA: 03371190780

PRIVACY POLICY

webdesign SkillGrafica

Sede legale: Via L. Ariosto, 3  - 87100 - COSENZA - tel. +39 0984 466654

Filiale operativa Nord: viale Milanofiori, str.4-A/6 - 20090 - ASSAGO (MI) - tel. +39 02 20404024

Filiale operativa Centro: via Sante Bargellini, 4  - 00157 - ROMA - tel. +39 02 20404024

E.S.Co. Arké S.r.l.